Se vi è un elemento caratterizzante delle dottrine e dei movimenti che si sono chiamati e sono stati riconosciuti universalmente come sinistra, questo è l’egualitarismo, inteso, ancora una volta, non come l’utopia di una società in cui tutti gli individui siano uguali in tutto, ma come tendenza a rendere più eguali i diseguali.”

Norberto Bobbio

APPUNTAMENTI

Scarica il Programma di LaburistiDem per il Congresso PD Clicca per scaricare il Programma

Tutti i capitoli del Programma

Un Partito solido e radicato per l’uguaglianza, il lavoro e la democrazia/2

Il PD: un progetto incompiuto, un partito da ripensare

1. Discontinuità: un Partito solido, radicato, degli iscritti

Ricostruire il Partito Democratico e restituirlo agli iscritti. Non un Partito del leader. Fermare i capibastone e le truppe cammellate.

2. Politica economica, industriale e dell’occupazione: promuovere una visione e una strategia organica

Lo Stato stratega dello sviluppo, motore dell’innovazione, regolatore del capitalismo. Superare il Jobs Act e ripensare il sistema di tutele.

3. Welfare: per un moderno sistema di tutele universali

Superare la legge Fornero proseguendo sul cammino già tracciato. Le Quote e l’Ape Sociale sono una nostra creatura. Impediamo che si torni indietro.

4. Contrasto alla povertà e lotta alla disuguaglianza

Rimettere in movimento l’ascensore sociale.

5. Pubblica Amministrazione: affermare davvero la meritocrazia

Sblocco dei turnover per l’ingresso della nuova generazione digitale.

6. Costruire un nuovo Welfare per i giovani

Agli anziani la pensione, ai giovani il lavoro. Lavoro di cittadinanza, pensione contributiva di garanzia.

7. Disabilità: il lavoro è dignità, la sola assistenza è regressione

Tutelare le diverse abilità. Lottare contro la visione assistenzialistica.

8. Donne e pensioni: a che punto siamo, cosa c’è da fare

Abbattere le disparità nei trattamenti previdenziali.

9. Il Sud: sviluppo, non assistenzialismo

Stretta interdipendenza tra Nord e Sud per risvegliare l’anima dell’Italia. Elaborazione di un nuovo Meridionalismo: accorciare le distanze e potenziare le risorse.

10. Europa: democratizzare l’Unione

Più democrazia, più solidarietà, più sviluppo, meno rigore.

11. Democrazia

Difendere la democrazia dal populismo e dal sovranismo.

12. Ambiente, sviluppo sostenibile ed economia circolare

Ambiente come risorsa. Innovazione come motore dello sviluppo. Legalità come etica della politica e di governo del territorio.

13. Immigrazione

Attuare un radicale cambio di strategia.

Partecipa al programma con le tue idee

Scrivi e invia il tuo contributo

5 + 7 =

6 ottobre: presentazione del Programma per il Congresso PD

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi